RITI CIVILI

Torre del Castello – XIV secolo – Ceresara (Mantova)

L’antico castello di Ceresara distrutto da Pinamonte Bonacolsi negli anni Settanta del Duecento e ricostruito dai Gonzaga cento anni dopo, era una fortificazione formata da terrapieni sormontati da palizzate e cinta da un duplice fossato. Disponeva di diverse torri lignee e di un’unica opera in muratura detta “barbacane”, eretta a protezione della porta e munita di ponte levatoio – sono ancora visibili, benché tamponati, gli incassi dei bolzoni – con duplice ingresso: quello carraio con arco passante a sesto acuto, e quello pedonale (pusterla) con arco a tutto sesto. Il barbacane fu trasformato in torre vera e propria da una serie di successivi interventi e sopraelevazioni che ne determinarono l’aspetto attuale.

La torre Civica  di Ceresara dopo la ristrutturazione è stata  inaugurata  nel maggio 2014,  in esclusiva e grazie al comune per gentile concessione  , vi è  possibile celebrare le nozze con rito civile all’interno .
Il rito ha valore legale.